Il The North Face Sunriser Hydro Belt è un marsupio running idrico e portaoggetti molto semplice, con il trapezio dalla forma non tanto estesa verticalmente che veste in maniera stabile.

Pesa 197gr  – incluso borraccia.

La parte più estesa verticalemnte, sotto la borraccia, misura 13cm.

Le tasche porta oggetti sono fatte in tessuto idrorepellente, il vano porta borraccia ha la parte inferiore in tessuto mesh.

Capacità di carico

Il marsupio running  The North Face Sunriser Hydro Belt è indicato per affrontare allenamenti quotidiani su brevi distanze, quando serve giusto l’indispensabile da portarsi dietro, oltre le chiavi ed un documento di identità.

La tasca internamente presenta una tasca zippata grande il giusto per riporvi le chiavi ed una tessera identificativa.

Lo scomparto principale ha due vani portaoggetti grandi abbastanza per stiparci una barretta o gel, ed una lampada frontale di piccole dimensioni (quella usata in queste foto è una Black Diamond  Astro R da 300 lumen, e pesa 75gr)

Avanza lo spazio per fazzoletti umidificati o un buff.

Da notare che sia la zip esterna che quella della tasca interna sono dotate di cordicella al cursore della zip, che permette di aprirla anche quando si portano dei guanti che rendono più difficile la manovra della presa del piccolo cursore di una zip

 

 

La parte interna del trapezio è fatta con un tessuto mesh spugnoso che la rende molto morbida al contatto, ben malleabile, che si stende perfettamente sul corpo

 

Il cinturone è fatto con un tessuto leggermente elastico, ben ampio, che si stende bene in vita, e si tende bene, facile da riporre sotto il passante che impedisce lo “svolazzamento”

 

Borraccia

Il marsupio running  The North Face Sunriser Hydro Belt è fornita di una borraccia rigida da 500ml.

La borraccia ha un sezione rettangolare, e questo è molto utile e funzionale alla stabilità durante la corsa, sporgendo meno rispetto al core, con più contatto sul corpo.

 

Il beccuccio è fatto in gomma morbida, ed il foro largo facilita l’operazione di riempimento ed facilita anche il carico dei sali o carbo da diluire

 

Nelle giornate fresche in cui si sa di non aver bisogno di riserva idrica, il vano porta borraccia può essere usato per metterci una giacca antivento The North Face Run in tessuto Windwall ( oppure giacche come la  Patagonia Houdini, Rab Vital, Black Diamond Distance Windshell, Salomon Bonatti Wind; ma non giacche a vento stradali come Nike Element, Mizuno Alpha Jacket , Puma Favourite )

 

Visita il sito THE NORTH FACE per conoscere tutta l’attrezzatura per la corsa

 

 


The North Face Summit Superior Futurelight

The North Face Summit Run 12

The North Face Summit Vectiv Pro

The North Face Vectiv Eminus

The North Face Vectiv Enduris 3

 

 

Visualizzazioni: 13