La Topo Athletic Ultraventure 3 è la scarpa che fa entrare Topo Athletic nel segmento delle Maxi scarpe da ultra trail.

Con i suoi 35mm al tallone va a confrontarsi con scarpe come le Hoka Speedgoat e Mafate, Asics Gel Trabuco, Icebug Arcus, Saucony Xodus, Brooks Cascadia, New Balance Hierro, Scarpa Spin Infinity, Dynafit Ultra 100 e La Sportiva Prodigio.  Insomma, il meglio del meglio per affrontare le ultra distanze.

Con una carateristica che la differenzia da tutte: una zona avampiede che riproduce esattamente la forma della pianta d’appoggio del piede.

Più larga rispetto al normale. Ma non esageratamente.

Cosa che fornisce maggior contatto a terra, maggior grip, che favorisce la spinta – specie in salita – e migliora il controllo in discesa, specie in quelle tecniche in cui occorre procedere attaccando il fondo con l’avampiede.

 

E’ una scarpa perfetta per affrontare percorsi fatte di strade bianche e asfalto,  come su percorsi appenninici e alpini.  Per procedere senza furia ma anche agilmente, quando serve, grazie ad una calzata sicura.

Caratteristiche:

Peso: 295Gr
Drop 5 mm 35mm al tallone
Intersuola: Gomma Zipfoam senza rockplate
Suola Vibram XS Trek EVO con tasselli di 6mm
Tomaia con soletta ergonomica Ortholite di 5 mm

 

TOMAIA

La tomaia della Topo Athletic Ultraventure 3 è costruita sulla filosofia fondante di tutta la produzione Topo Athletic:  fornire una scarpa con calzata “natural”

La zona dell’avampiede è ampia quanto basta da lasciare le le dita libere di muoversi, senza comprimerle.

 

Nella zona mediale la tomaia presenta una forma molto affusolata. La scarpa copia la naturale forma del piede,  ottimamente comformata per offrire una calzata come un guanto.

Il contrafforte tallonare è ben strutturato, ma flessibile, comodo seppur privo di imbottiture prominenti.

Riesce a vestire il tallone in maniera avvolgente.

Il collarino resta aderente al piede, pur senza eccessive imbottiture. La linguetta posteriore non arreca alcun fastidio al tendine durante i movimenti.

Tessuto

La tomaia è fatta con un tessuto mash non troppo spesso ma resistente, ben traforato.

Lascia respirare bene il piede, e la rende molto adatta ad affrontare temperature calde.

Protezione

Il puntale è ben rivestito da uno strato di plastica che protegge molto bene il piede, quelle poche volte che può scontrarsi con ostacoli del fondo. Essendo una scarpa alta da terra con una marcata curvatura della zona anteriore, “passa” bene sopra le “perturbazioni” del fondo,

 

Sistema di allacciatura

La linguetta paralacci è ben imbottita, in maniera densa, ed è poco voluminosa.

I lacci in tessuto reggono bene la tensione regolata, senza fare pressione sul collo del piede anche quando tirati parecchio.

Devo dire che la calzata di questa scarpa è così fasciante che non necessita di una allacciatura stretta. Io la tendo molto blanda, e non ho mai avuto problemi di tenuta.

 

Soletta

La soletta interna Ortholite è ergonomica. Riempie bene la seduta del piede, migliorando ancor di più la sensazione di avvolgimento della scarpa intorno piede.

La stabilità della tenuta è totale, in ogni situazione di passo.

Concludendo: nella Topo Athletic Ultraventure 3 si sta veramente bene, sicuri. Si ha un rapporto molto confidenziale fin dal primo momento in cui la metti ai piedi. Ti fa sentire potrai starci ore e ore in movimento senza aver problemi.

SUOLA

La suola della Topo Athletic Ultraventure 3 è fatta con gomma Vibram Vibram XS Trek EVO.

Presenta dei cuscinetti posti nei punti di maggior carico di lavoro, con tasselli ampi e profondi.

Risulta scorrevole su fondi compatti, anche su asfalto, e riesce a fornire sicurezza di appoggio anche su fondi friabili e bagnati, morbidi o rocciosi.

E’ una suola che sembra poco performante, eppure la scarpa risulta affidabile, in ogni situazione.

Questa performance è dovuta alla capacità dell’intersuola di riuscire ad assorbire bene il profilo del fondo, aumentando così la superficie di contatto col fondo.

Questo comportamento non richiede quindi la necessità di una gomma molto viscosa, che, allo stesso tempo, è meno resistente all’usura rispetto a quella utilizzata, considerando proprio il fatto che questa è una scarpa da ultra distanze e che si presume debba durare parecchie centinaia di km.

INTERSUOLA

L’intersuola della Topo Athletic Ultraventure 3 è fatta con gomma ZipFoam, nella nuova formulazione. E’ una gomma che offre una maggior morbidità sia sotto al piede che al momento del contatto col fondo.

Lo spoiler  di generose dimensione, permette un atterraggio a terra morbido, ed una caduta ben ammortizzata, senza risultare spungosa. Spugnosità che diminuirebbe poi la capacità di distensione del passo, rendendolo pastoso, per non dire faticoso. Invece questa Ultraventure 3 procede in maniera lieve, piacevole, ed efficiente.

Passo

La conformazione dell’intersuola, al tallone, è molto snella e tagliata sull’esterno.

Questa impostazione permette un appoggio di tipo naturale, con la scarpa che facilita la naturale pronazione del piede, anche grazie anche al drop basso che non ne modifica più di tanto la dinamica.

La rullata poi prosegue molto stabile, grazie anche la pianta di appoggio larga nella zona mediale, nella zona interna. Non è un supporto antipronazione ma, nel caso, e soprattutto quando l’efficienza naturale del passo viene meno a causa della stanchezza, ecco che questo evita una pronazione interna che potrebbe affaticare ancor di più il piede.

 

Comportamento

L’intersuola assorbe ottimamente le asperità del fondo, e pur senza un rockplate, riesce a proteggere bene il piede, che non si affatica anche dopo tanto tempo sui sentieri.

La fase di spinta è efficace , senza che la gomma morbida affossi l’avampiede, ma anzi fornisce una bella risposta elastica, e facilità di stacco, grazie alla sua curvatura.

La corsa in discesa è comoda quando si affrontano percorsi corribili senza tanto dislivello, e riesce ad essere agile anche nelle situazioni più impervie: la scarpa è leggera e poco voluminosa, accompagna bene anche i movimenti più scattanti. Gli appoggi sono sicura, grazie alla calzata fasciante.

La Topo Athletic Ultraventure 3 segue bene i movimenti del piede, flettendosi per permettergli di restare in posizione equilibrata anche negli appoggi difficili dovuti a fondi poco calpestabili.

Topo Athletic Ultraventure 3

 

CONCLUSIONE

La Topo Athletic Ultraventure 3 è una scarpa con cui affrontare ultra distanze, anche a passo molto calmo, camminato, in maniera comoda, sia per quanto riguarda la calzata che per la capacità dell’intersuola di accompagnare il passo, proteggendo ottimamente il piede.

E’ una scarpa con cui si entra subito in confidenza e che protegge molto bene il piede, con una fase ammortizzante morbida ma non sgonfia, ed una buona capacità di accompagnare il passo durante la distenzione.

 

Visita TOPO ATHLETIC

 

Topo Athletic Terraventure 4

Topo Athletic MTN Racer 3

Topo Athletic Pursuit, Drop Zero per tutti

 

Topo Athletic Ultraventure Pro

Migliori Scarpe Trail Running Alpine

Visualizzazioni: 592