La Icebug Aura è una scarpa stradale poco conosciuta di un marchio poco conosciuto in Italia se non da persone molte informate che praticano trail running.

C’è chi con un paio di Icebug Arcus ha percorso i 450km del Tor des Glaciers, una delle gare in montagna più due al mondo. Comode, robuste e dal grip eccezionale.

Caratteristiche che condivide anche questa Icebug Aura, che anzi si è rivelata una scarpa sorprendente.

Pesa solo 210gr, appartiene alla categoria delle daily trainer, come ad esempio la Brooks Ghost. Sa essere agile e veloce ma ammortizza come una scarpa di categoria massima ammortizzazione, che può pesare 60grammi di più, come la Brooks Glycerin!

 

Caratteristiche:

Peso: 210gr
Drop 6mm, altezza al tallone 35mm
Intersuola in gomma EVA ad infusione di azoto

 

Tomaia

Il design della tomaia è semplice, moderno, discreto, con colorazioni poco appariscenti.

Nella colorazione Blu è  così discreta da stare benissimo anche con un paio di jeans.

 

La tomaia è fatta con un tessuto mesh bello robusto, e la forma veste il piede in modo fasciante.

La calzata all’avampiede è contenitiva ma non compressiva.

 

Il contrafforte tallonare, semirigido, veste molto leggero sul piede, non ci sono abbondanti imbottiture ma veste in maniera comoda.

Icebug Aura

 

Il sistema di allacciatura è semplice ed efficace, la scarpa resta stabile sul piede senza dover comprimere molto i lacci.

Tirando al massimo la linguetta imbottita in maniera solida riesce a proteggere bene il collo del piede, ma la linguetta risulta un po’ corta.

Questo non crea problemi ma se fosse un po’ più lunga e larga filtrerebbe meglio la pressione dei lacci che tirano all’ultimo occhiello, solo li, in questo caso, si sente un po’ la pressione sulla parte anteriore ella caviglia

Intersuola

L’intersuola è fatta con un unico pezzo di gomma che sostiene molto bene il piede.

Appena si calza e ci si mette in piedi, si sente subito di avere tanta roba sotto al tallone, e roba che risulta molto confortevole.

La sensazione è di avere una scarpa super ammortizzante.

Ma quando si inizia a camminare, si ha la sensazione di essere portati avanti. Assomiglia molto al tipo di passo che si ha camminando con una MBT, quelle scarpe da cammino molto curvate che aiutano la motricità.

Durante la corsa non si sente questo effetto basculante, se non nel fatto che correre con calma risulta molto facile e piacevole.

Si può correre lentamente confidando nell’elevata capacità ammortizzante, e si può scattare in velocità senza far fatica, sia che si proceda accelerando correndo con falcata ampia, sia che sia a passo corto aumentando la frequenza.

Suola

La suola usa la stessa gomma dei modelli da trail.

Icebug Aura

 

Certo non la userei per andare in montagna, ma non teme i fondi sterrati o erbosi bagnati che si possono incontrare andando a correre nel parco vicino casa.

Affidabile.

Conclusione su Icebug Aura

La Icebug Aura è una scarpa molto versatile, potrebbe essere consigliata come prima scarpa per un principiante o come scarpa tuttofare per un corridore evoluto che vuole effettuare diversi tipi di corsa, che siano brevi distanze veloci come lunghe e lunghissime distanze a ritmi medi e lenti.

 

Visita il sito ICEBUG

 

Icebug Arcus: tuttofare dal grip totale

Migliori Scarpe Trailrunning 2023

Icebug OutRun, una vera trailer!

Visualizzazioni: 80