Dolomiti Extreme Trail a 1200 iscritti, con 46 nazioni presenti

Ultimi venti giorni per aderire all’evento della Val di Zoldo, in programma dal 10 al 12 giugno

Si annuncia come l’edizione dei record quella del 2022 per Dolomiti Extreme Trail. L’evento della Val di Zoldo (Belluno), in programma dal 10 al 12 giugno prossimi, sta facendo infatti registrare il pieno di iscrizioni.

Coloro che hanno aderito alla manifestazione hanno superato quota 1.200 e le nazioni presenti sono ben 46. È stato eguagliato il record di bandiere realizzato nel 2019. Tra le “new entry”, ci sono India, Cile e Sudafrica, quest’ultima con 16 concorrenti. Dolomiti Extreme Trail si conferma così evento amatissimo dagli stranieri e, per il territorio della Val di Zoldo, un’opportunità straordinaria di promozione.

Dxt si avvicina a grandi passi e per lo staff organizzativo comincia l’ultimo periodo di lavoro che comprende, tra le altre cose, la sistemazione dei sentieri, un’opera di vasta portata che coinvolge una cinquantina di volontari.

Per quanto riguarda le iscrizioni, ci sono ancora poche ore per usufruire del secondo step. Fino al 30 aprile la quota di iscrizione prevede 155 euro per la 103 K, 125 euro per la 72 K, 105 euro per la 55 K, 37 euro per la 22 K e 25 euro per la 11 K.

Dall’1 al 22 maggio le quote saranno 175 euro per la 103 K, 145 euro per la 72 K, 125 euro per la 55 K, 45 euro per la 22 K e 30 euro per la 11 K.

About the Author: REDAZIONE TRAILRUNNING.IT