Pettorali esauriti già da qualche giorno alla Valzurio Trail, che si correrà domani, 25 aprile tra le montagne, i boschi e i sentieri della Valle Azzurra. Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del trailrunning. La Valzurio è la prima delle gare organizzate da Mario Poletti e dal team Fly-Up Sport.

Ma veniamo agli atleti. Tantissimi i bergamaschi che, affezionati alle manifestazioni di Poletti, non hanno perso tempo e in men che non si dica si sono accaparrati un pettorale. Oltre a questi presente anche Sergio Bonaldi, campione del mondo di sci di fondo sulla lunga distanza che, forte della gamba decisamente performante, cercherà di sbancare anche nel trail. Da Verona, il forte atleta del team Scott Mattia Tanara, terzo lo scorso anno con il tempo di 02:02:11. Tra le donne a contendersi il podio ci saranno Ivonne Buzzone, della Carvico Skyrunning, Chiara Galli del team Gaaren #BEaHERO, e la bresciana Tiziana Bianchini. Da segnalare anche la presenza di ben 87 corridori del team Gaaren che, a tavolino, si aggiudica il premio per il gruppo più numeroso. In gara anche due atleti dalla Francia e due dall’Argentina.

Sponsor

Sono tantissime le realtà che danno il loro contributo affinché La Valzurio Trail, atta a promuovere lo sport e il territorio in cui si corre, abbia luogo. Tra queste Scott, Uniacque, Elleerre, Lovato Electric, Cosmet, Tornado Nutrition Sport, ED Costruzioni, Maurizio Zanga Gioielleria e tantissime altre piccole attività che sostengono la manifestazione.

Programma

– Ritiro pettorali il lunedì mattina, il giorno della gara, dalle 8:00 alle 9:15

– Partenza presso la Piazza Chiesa, Nasolino (BG), alle ore 9:30

– Premiazioni presso la Piazza Chiesa, Nasolino (BG) alle 12:30

Per il materiale obbligatorio e ulteriori dettagli rimandiamo al sito ufficiale www.fly-up.it

About the Author: REDAZIONE TRAILRUNNING.IT